Il "FANGO di REICHENAU”, naturale e puro al 100%, viene estratto da depositi millenari situati a 1.000 metri sul livello del mare in Austria e preparato sul posto. Pasta fibrosa e consistente di colore bruno scuro e praticamente inodore.

Contenuto:

Sostanze organiche 9,5 - 11%

Sostanze inorganiche 0,5 - 1%

Acqua minerale 88 - 90 %


Sostanze Organiche: lipidi, cere, resine, pectine, carboidrati idrosolubili, emmicellulosa, cellulosa, acidi umici, lignina, umina, altri.

Sostanze Inorganiche: ferro, magnesio, alluminio, manganese, titanio, silicio, calcio,

zolfo, altri.


Acqua Minerale: la frazione acquosa contiene numerosi aminoacidi, in particolare leucina;


polisaccaridi e loro prodotti di idrolisi.


I fosfolipidi hanno una funzione di trasporto per alcune sostanze organiche peloidiche facilitandone l’assorbimento transcutaneo.


Particolarmente importante è l’attività biologica di:


A) polisaccaridi e specialmente i loro prodotti di idrolisi (esosamine e acidi uronici);


B) steroidi (b-sitosterolo, stigmasterolo e altri (fitosteroli):


C) terpeni e alcoli lineari.


Le proprietà cicatrizzanti sono state attribuite al suo contenuto in polisaccaridi, mentre la sua attività antinfiammatoria sembra dovuta al contenuto di fitosteroli.



Le sostanze organiche rappresentano la maggior parte dei componenti idrosolubili del fango.

Gli acidi usnici sono presenti in considerevole quantità. Sono anche significativamente presenti sostanze bituminose, pectine, emicellulose e cellulosa.


Il “FANGO di REICHENAU” ha caratteristiche analoghe a quelle di altri fanghi usati in fitobalneoterapia, è denominato “Helimoor = Thermalhelimoor” il 19 Aprile 1966 dal Governo Regionale della Bassa Austria.


E' soggetto a regolare analisi dal Dipartimento Federale della Sanità di Vienna. Il processo di maturazione può essere assimilato a una macrocoltura in vitro.


La lenta proliferazione della microflora (microfitozooplancton) è l’evento maggiormente responsabile della trasformazione del fango vergine in “Humul peloidico microorganico”.


Le proprietà biologiche del fango, sono dovute alle sostanze organiche prodotte dal metabolismo intermedio della microflora presente.


Ricerche morfologiche e istologiche hanno dimostrato la presenza di una elevata quantità di fitoplancton.


L’applicazione topica di questo particolare fango, sembra in grado di combattere la formazione di radicali liberi e di migliorare l’irrorazione sanguigna della cute.


Tale effetto, produce una riduzione dell’acqua eccedente presente tra le cellule o tra le fibre di collagene ed elastina, migliorando notevolmente le zone soggette a cellulite e adipe.


Il trattamento, è inoltre in grado di reidratare la cute.


Sulle basi di questo prodotto già ricco di proprietà naturali, i Laboratori di Ricerca, hanno formulato una linea di cosmetici professionali, arricchendoli di pregiati principi attivi che ne diversificano la funzionalità adattandoli ai vari inestetismi del viso e del corpo.

  • CREMA SNELLENTE KAPHA- Emulsione morbida e cremosa da massaggio, grazie al quale e scientificamente provato che lo stesso, riattiva il circolo con naturale riossigenazione dei tessuti e drenaggio delle tossine. Per la ricchezza di componenti e molteplici principi attivi mirati, CREMA SNELLENTE KAPHA è consigliata come coadiuvante nel trattamento cosmetico della cellulite ipertrofica e negli accumuli di adipe, con tessuto edematoso, duro o ipercheratosico.

  • SINERGIA RILASSANTE - Sinergia di estrazione dal FANGO di REICHENAU, estratti vegetali e marini, è coadiuvante per il massaggio di rilassamento e detossinazione della colonna vertebrale, zone di eliminazione, assimilazione e rigenerazione

  • GEL RASSODANTE VATA PITTA Gel fluido ad azione tonica, arricchito di componenti e completato con principi attivi mirati e coadiuvanti al trattamento cosmetico dei tessuti ipotonici anelastici, con presenza di edemi, cellulite, ipotermia del tessuto. Svolge azione drenante, rassodante.

  • CREMA RASSODANTE VATA PITTA - Emulsione morbida e cremosa da massaggio, grazie alla quale e scientificamente provato che lo stesso, riattiva il circolo con naturale riossigenazione dei tessuti e drenaggio delle tossine. Per la ricchezza di componenti estratti e molteplici principi attivi mirati, CREMA RASSODANTE VATA - PITTA, è consigliata come coadiuvante nel trattamento cosmetico della cellulite ipotrofica, delle ipotermie e del tessuto edematoso. Svolge azione rassodante, nutriente, idratante.

  • MASCHERA - La polivalenza del FANGO di REICHENAU, le cui caratteristiche sono riconosciute a livello scientifico dal Dipartimento Federale della Sanità di Vienna, lo rende strettamente indispensabile in ogni trattamento di giovanile bellezza e benessere di tutto il corpo. Maschera ad azione termica; la sua struttura morbida, scorrevole e cremosa, rende particolarmente facile l’applicazione compatta ed uniforme. Ricchissima di componenti, completata con principi attivi di origine vegetale e marina, contribuisce in modo “eclatante” nei trattamenti del corpo che presenta problemi di cellulite ipertrofica, ipotrofica, pelle a buccia d’arancio, presenza di eccessi adiposi, edemi e/o ipotermie locali e/o generali, smagliature, tessuto duro o ipotonico con eventuale presenza di pelle spessa cheratosica.

  • Protocollo di trattamento:
  • Fase1 Sulla termocoperta, sistemare un telo di cartene e farvi adagiare la persona in posizione prona; contestualmente scaldare il FANGO TRM a temperatura costante di 38°C nell’apposito scalda fango.

  • Fase 2 Procedere al rilassamento e detossinazione della colonna vertebrale e zone riflesse di: eliminazione, assimilazione e rigenerazione, applicando ai lati della stessa, 10 ml di SINERGIA RILASSANTE dalla 7a cervicale fino al sacro, massaggiando fino ad assorbimento.

  • Fase 3 Applicare su tutte le zone interessate all’inestetismo (sia davanti che dietro) il GEL SNELLENTE KAPHA o il GEL RASSODANTE VATA PITTA con leggero massaggio. La scelta del tipo di GEL è da effettuare considerando il risultato desiderato. Far girare sul dorso la cliente.

  • Fase 4 Con un pennello, stendere uno strato uniforme di FANGO TRM su tutto il corpo o su tutte le zone interessate all’inestetismo; coprire la cliente con il telo di cartene e successivamente con la termocoperta grande (temp. costante di 38-40°C max); tempo di posa 30 minuti. Asportare i residui di FANGO TRM con acqua, oppure doccia o idromassaggio (max 5 min.).

  • Fase 5 Applicare la giusta dose di CREMA SNELLENTE KAPHA oppure di CREMA RASSODANTE VATA PITTA e massaggiare (drenando) per pochi minuti